INCONSAPEVOLE EREDE

Inconsapevole Erede è un libro scritto in prima persona in cui Annadele, la protagonista, sopraffatta dallo stress si prende un periodo di riposo e va  a trovare la cugina Bruna che abita nella Val Parma e sta per diventare nonna.

Grazie al ritrovamento di alcune lettere risalenti alla seconda guerra mondiale Annadele si metterà alla ricerca di un segreto e nel frattempo riuscirà ad apprezzare le piccole cose della vita. Incontrerà diversi personaggi del luogo tra i quali alcune anziane signore che pronunceranno alcune frasi in dialetto (naturalmente con traduzione riportata) e costruirà strani pensieri nella sua testa per sdrammatizzare gli eventi.

Una storia a tratti commovente e a volte simpatica che ci metterà in contatto con il passato per guardare al futuro.

 

Un omaggio a tutti coloro che vissero le due guerre mondiali.

Un rigraziamento a tutti gli abitanti che vissero e che tuttora soggiornano a Curatico.

Le immagini che hanno ispirato il libro


LA CASA DI LINDA

La casa di Linda è un romanzo breve, da leggere tutto d'un fiato che ti tiene in sospeso tra il razionale e l'irrazionale fino alla fine.

 

Miriam, una ragazza che svolge l'attività  di arredatrice, vuole acquistare una casa molto bella e poco costosa che scopre avere un segreto. Tra facoltosi clienti e simpatici personaggi, figure ambigue, vere amicizie e un nuovo amore che s’insinua nella sua vita, Miriam compra la casa e vive alcune peripezie tra il razionale e l’irrazionale alla ricerca di un mistero. Scoprirà con diversi mezzi e anche un po’ per caso, grazie ai suoi nipoti, il segreto racchiuso ne

La Casa di Linda.

 

 

Per saperne di più potete contattarmi o andare sul sito amico di EdiGiò.

Le immagini che hanno ispirato il libro